ananas delle azzorre   

 

 home   |   isole azzorre   |   azzorre clima   |   anticiclone azzorre   |   geonotizie  |   cartina   |   azzorre info   |   azzorre top 10   |   curiosita    |   azzorre test    |   azzorre viaggi   |    balene & co    |   fauna    |   cucina   |   ricette   |   ananas   |    te delle azzorre   fiori piante   |   ortensie   |    azzorre eventi    |   sport    |   cultura      

 

azzorre ananas delle azzorreAnanas delle Azzorre    L’ananas è un  frutto molto coltivato alle Azzorre, è di origine tropicale ed è molto diffuso  sulle nostre tavole , l' ananas  ricopre  un   ruolo rilevante anche nella cosmesi ed in medicina ed  appartiene alla famiglia delle Bromeliacee, è una pianta erbacea a fusto   ridotto sotterraneo, con caratteristiche  foglie   che assorbono l'acqua. Dalle foglie emerge l'infiorescenza costituita da una spiga di fiori uniti tra loro; da ogni fiore matura un frutto che ricordale pigne, sopra di essa  si forma   una corona di foglie.  Le radici dell’ananas sono superficiali, e per la sua crescita è indispensabile che il clima sia sempre caldo e a temperatura costante è inoltre necessario che il terreno sia perfettamente drenato in modo che l'acqua possa filtrare facilmente ecco perchè sono coltivati alle Azzorre .  Ne esistono più  di 2.000 varietà che differiscono per il tipo di foglie, per la grandezza e la forma del frutto, per il sapore più o meno dolce . Alle Azzorre si coltiva la varietà Cayenne “Sao Miguel”, varietà molto pregiata e dolcissima proprio tipica delle Azzorre. Questo frutto esotico  è  originario del Sud del Brasile e del Paraguay, si è quindi diffuso nell'America centrale dove è ancora coltivatissimo, soprattutto in Costa Rica  ,  ovviamente   è  arrivato in Europa dopo la scoperta dell’America. Cristoforo Colombo vide l’ananas per la prima volta nel 1493 sull’Isola di Guadalupe.

Furono proprio i Portoghesi  che trasformarono il nome originale nana  in ananaz, , nome utilizzato anche in italiano, francese e tedesco, per gli inglesi invece è pineapple ed in spagnolo si dice piña, per la somiglianza del frutto con la pigna.  L'ananas  grazie alla  sua  bellezza particolare e per la sua bontà conquistò  tutta Europa con facilità. In Belgio, Francia ed Inghilterra l’ananas veniva coltivato nelle serre; oggi naturalmente  non occorre più e  l’ananas è importato  con facilità ed   in grandissime quantità.

Se si vuole acquistare un frutto  maturo al punto giusto in modo da poterlo apprezzare pienamente    bisogna evitare sia quelli che  tra le losanghe esterne sono  verdi o grigiastro perché sono troppo acerbi, ma vanno evitati anche quelli che tra le losanghe sono marroni perché sono troppo maturi. Infatti la buccia deve essere in varie sfumature dall’arancione, all’ ocra all’oro, secondo il tipo e, in ogni caso, la superficie del frutto,  deve emanare il suo caratteristico profumo. Un altro piccolo segreto è quello di tirare una delle foglie centrali se viene via senza fatica l'ananas è maturo.  Infine non dimenticate l'ananas è delizioso solo quando ha la giusta maturazione , spesso vengono serviti in Italia ananas molto acerbi e quindi privi di  profumo e di sapore.  L'ananas delle Azzorre è tra i più profumati , forse il più profumato.

L'ananas va servito fresco e, soprattutto in estate, consigliamo di  tenerlo a raffreddare in frigo per circa 45 minuti  prima di tagliarlo.  Questo frutto è ottimo servito al naturale o spruzzato con del maraschino. L’ananas è un  ingrediente indispensabile in una buona macedonia. Naturalmente non mancano le ricette come la torta con l'ananas

L’ananas fornisce circa 50 calorie ogni 100 grammi di prodotto  ed è composto per il  90% di acqua mentre il rimanente 10%  è costituito da zuccheri e vitamine A e C, potassio, cellulosa e da acido citrico in quantità di poco inferiore a quella  contenuta in un limone .Questo frutto è anche un buon digestivo ed è ideale per concludere una cena abbondante. Questo effetto digestivo è si deve alla  bromelina,   un enzima sulfidrilico particolarmente idoneo a digerire le proteine  . La bromelina che  però è  presente soltanto nel gambo del frutto fresco. Studi scientifici hanno evidenziato che la bromelina nell'uomo  è  capace di controllare i fenomeni infiammatori, e  post-traumatici   e di accelerare il riassorbimento degli ematomi   la bromelina è quindi diventata una delle sostanze base per la produzione di   farmaci antinfiammatori. Il gambo di ananas, atossico e di ottima efficacia terapeutica, è uno dei prodotti di più usati anche nella cura della cellulite. Il succo di questo frutto viene utilizzato in cosmesi perla preparazione di diverse creme e maschere di bellezza  grazie alle proprietà che lo rendono capace   di stimolare il processo di rinnovamento dell’epidermide. Se andate alle Azzorre non potrete dimenticare di assaggiare l' ananas.   La frutta alle azzorre  non manca tante sono le varietà di frutta coltivate tutte caratterizzate dal sapore pieno e delizioso

azzorre ananas coltivati alle azzorre azzorre ananas  delle azzorre azzorre  ananas
 

< inizio pagina >

 

home   |   isole azzorre  |  cartina  |  azzorre clima  |  anticiclone azzorre  |  geonotizie  |  azzorre info  |  curiosita  azzorre test  |   azzorre top 10  |   azzorre viaggi   |   balene & co   |  fauna   |   cucina   |   ricette   |  ananas   |   ortensie  fiori piante  te delle azzorre   azzorre eventi  |   sport   |  cultura   |  links