isole azzorre

 

 home   |   isole azzorre   |   azzorre clima   |   anticiclone azzorre   |   geonotizie  |   cartina   |   azzorre info   |   azzorre top 10   |   curiosita    |   azzorre test    |   azzorre viaggi   |    balene & co    |   fauna    |   cucina   |   ricette   |   ananas   |    te delle azzorre   fiori piante   |   ortensie   |    azzorre eventi    |   sport    |   cultura      

 

le isole azzorre   

Le  isole Azzorre sono ben 9 disseminate in un enorme spazio nel centro dell' atlantico le isole Azzorre affascinano con la loro bellezza , sono una diversa dall'altra le isole Azzorre ciascuna con le sue caratteristiche ma   tutte offrono uno spettacolo naturale di grande bellezza

São Miguel è l'isola principale delle Azzorre ed  è la più grande grande  (poco meno di 750 kmq) e la più popolata; si trova a circa 2 ore di volo da Lisbona.

São Miguel è l'isola più visitata delle Azzorre offre paesaggi verdi ed aperti, coste suggestive e frastagliate , interno dell'isola che ricorda per certi versi le alpi svizzere e per altri aspetti i paesaggi orientali  e poi laghi pittoreschi  come: la Caldeira das Sete Cidades , la Lagoa do Fogo e il Vale das Furnas. ed il parco di Terra Nostra, dove si trovano fiori tropicali e flora  tipica del nord Europa. La capitale di São Miguel  è Ponta Delgada , la città principale delle Azzorre ;  piccola  città piacevole e vivace, la più grande di tutte le isole Azzorre.

A Ponta Delgada ci sono parecchie interessanti testimonianze architettoniche, chiese, conventi ed edifici storici del periodo dal XVI al XIX secolo; il più celebre,  il Forte di  São Brás, fù costruito nella metà del ‘500 per difendere la città dai continui attacchi dei pirati. A Sao Miguel è  bellissima anche la natura  dell'interno dell'isola varie e rigogliosa con boschi foreste e laghi  di vari colori , piantagioni di tè , che la fanno  somigliare ad un paradiso terrestre .

Terceira è la seconda isola dell’arcipelago  delle Azzorre per importanza. Il centro storico di Angra do Heroismo, capoluogo dell' isola , è ricco di  pregevoli testimonianze del passato ed è patrimonio UNESCO . E’ a Terceira che anticamente  attraccavano i galeoni carichi di merce preziosa  provenienti da Oriente e dal continente americano.  Le stradine strette,  i vivaci colori delle case, la natura incontaminata e la rilassata atmosfera di  tranquillità  danno la particolare suggestione di vivere fuori dal tempo.

Santa Maria è l'isola più meridionale e   più orientale delle Azzorre, la meno lontana dal Portogallo continentale ed è celebre per i suoi  pittoreschi mulini a vento, per le sue casette di un bianco abbacinante e per i comignoli, dalla particolare forma caratteristica che rivelano l’origine dei primi abitanti che, infatti, provenivano dall’Algarve. Diversi i pregevoli esempi di architettura del passato presenti sull’isola. Il litorale ha belle baie e piacevoli spiagge di  sabbia.

azzorre pico

Pico  la seconda delle  isole Azzorre per dimensione dopo Sao Miguel, questa isola prende  il nome dal  vulcano che la sovrasta e che l'ha resa relebre (2351 mt.). Nei secoli passati famosa per la caccia al capodoglio, oggi sfrutta questa sua conoscenza dei cetacei per organizzare safari fotografici a balene, capidogli, orche e delfini con grande successo visto che il whale whatching alle azzorre riscuote grande successo

azzorre isola di faial

Faial è una delle isole più visitate tra le Azzorre. La località principale di quest’isola è Horta. Il suo delizioso porticciolo dalla piacevole atmosfera rilassata ed informale è conosciuto dai velisti di tutto il mondo. Sull’isola si possono vedere, i parchi e le riserve naturali di Caldeira e Capelinhos, le grotte di Costa da Feteira e il belvedere di Monte da Guia. Per quanto riguarda l’architettura non mancano  belli esempi di azulejos e le decorazioni dorate delle chiese.

São Jorge è una delle isole meno visitate delle Azzorre , ha una forma particolarmente stretta ed allungata ed è attraversata da una cordigliera.   Dal Pico de Esperança, (1053 mt), si  gode di una incantevole vista sull'oceano atlantico.  Sao Jorge  è un’isola  tranquilla ed ideale per rilassanti passeggiate nei suoi   paesaggi bucolici e vari percorrendo sentieri tra campi e pascoli dove si allevano mucche pezzate per cogliere l'essenza delle Azzorre

 Graciosa è una isola piccola il gioiellino delle Azzorre con un clima estremamente mite. Graziosa ha una vegetazione  lussureggiante e rigogliosa; particolarmente  bella  è la zona di Caldeira, dove si trova la “Furna do Enxofre” l’ingresso in un vulcano inattivo che propone uno spettacolo suggestivo : una galleria  profonda  circa 100 mt si apre   in una  grande caverna  con  una rilevante  volta vulcanica di grandi  dimensioni  dove  si   trova un lago sotterraneo  di acqua sulfurea fredda largo più di 100 metri e profondo ben 15. Graciosa è conosciuta anche per i suoi mulini a vento e per il   faro.

azzorre graciosa un mulino tipico delle azzorre

Flores è l’isola più occidentale dell’arcipelago delle Azzorre ed è quindi, in assoluto, il punto più occidentale d’Europa. Flores  ha una vegetazione lussureggiante con molti fiori; particolarmente bella e rigogliosa la natura a le Lagoas, la zona con i sette laghi di origine vulcanica;  caratteristica di Flores sono anche le belle scogliere a picco sul mare. Santa Cruz, con le sue belle case signorili, riccamente decorate è il paese principale.

isole azzorre flores

azzorre isola di corvo

Corvo è la più piccola tra le isole Azzorre ed ha solamente 300 abitanti residenti.  Corvo è l’isola che più di tutte è isolata dal resto del mondo e questo h ha preservato la sua atmosfera semplice e gradevolmente  particolare il suo è un paesaggio montuoso e selvaggio . Lungo la costa si trova una serie di piccoli mulini a vento, in pietra nera, dotati di una vela triangolare in stoffa, questi mulini sono una peculiarità dell’isola.